Corrado Augias introduce la serata Fuga. | ATCL Magazine
3830
post-template-default,single,single-post,postid-3830,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.0,vc_responsive

Corrado Augias introduce la serata Fuga.

Corrado Augias introduce la serata Fuga.

 

In occasione del Giorno della Memoria, Corrado Augias introduce la serata Fuga. Ventuno poesie di Primo Levi con Valter Malosti, accompagnato da Gup Alcaro (live electronics) e Paolo Spaccamonti (chitarre elettriche) in diretta streaming dallo Spazio Rossellini, mercoledì 27 gennaio 2021 ore 21.

Le poesie di Primo Levi sono Canti che irrompono nel corpo di chi le legge come lampi che il tuono non aveva annunciato, canti che vibrano e fanno vibrare la membrana del cuore con frequenze laceranti, ironiche, feroci, a tratti tenere e struggenti. Indimenticabili.

L’evento è organizzato da ATCL in collaborazione con TPE – Teatro Piemonte Europa e Fondazione Teatro A. Ponchielli.

«La memoria non è un esercizio retorico, è un fondamento etico e valoriale di ciascuno di noi. Non solo per capire fino in fondo quali sono le radici del male ma anche per reagire contro chi nega la verità della Storia. Lo dico anche da figlio di un ex internato militare italiano che in campo di concentramento ha vissuto più di un anno subendo vessazioni di ogni tipo. Grazie al teatro e alla parola tutto ciò ritrova il senso di una condivisione collettiva per continuare a raccontare e per non dimenticare» Giovanni Anversa, Presidente del Consiglio d’Amministrazione di ATCL.